La SCA - Scheda dei Comportamenti Alimentari (Focà et al., 2005) è uno strumento di autovalutazione, di facile somministrazione e lettura, che permette di valutare la presenza dei comportamenti sintomatici che caratterizzano i Disturbi del Comportamento Alimentare. Tali comportamenti, in accordo con i criteri sintomatologici evidenziati dal DSM-IV-TR (APA, 2000), sono riferibili a tre dimensioni:

  • RE: restrizione alimentare, ossia la tendenza delle persone con DCA a ridurre al minimo l’introito calorico;
  • CE: condotte di compenso, ossia quei comportamenti con cui il soggetto cerca di compensare la temuta acquisizione di peso conseguente all’aver mangiato;
  • AI: alimentazione incontrollata, ossia i momenti in cui la persona perde il controllo su cosa e quanto mangia.

 

Dalla SCA abbiamo derivato tre brevi test autovalutativi relativi alle tre dimensioni sopra descritte

Prova ad effettuare i test autovalutativi:

Test autovalutativo Restrizione Alimentare

Test autovalutativo Condotta di compenso

Test Autovalutativo Alimentazione incontrollata