STIMOLAZIONE MAGNETICA

TRANSCRANICA

 

SETTEMBRE 2016

Inizieranno i percorsi terapeutico-riabilitativi integrati con la rTMS (Stimolazione Magnetica Transcranica ripetitiva) per la cura delle dipendenze da cocaina, alcol, gioco d'azzardo e tabagismo. La rTMS, tecnica innovativa non invasiva ed indolore, già sperimentata con eccellenti risultati negli USA, in Canada, in Giappone ed in altri paesi europei, permette una rapida estinzione del desiderio compulsivo di assunzione (craving). La novità assoluta sta nel l'abbinamento trattamentale della rTMS con il programma terapeutico-riabilitativo Minnesota Model, da noi praticato con successo da oltre venti anni in regime di DH. Tale abbinamento trattamentale consentirà di abbattere i tempi iniziali di disassuefazione e di riduzione drastica della compulsione, soprattutto nei casi resistenti, condizione questa necessaria per un efficace e duraturo recupero.

MAGGIORI INFORMAZIONI SULLE PROCEDURE E I COSTI VERRANNO COMUNICATI A BREVE

ALCOL  |  SOSTANZE STUPEFACENTI  |  disturbi alimentari  |  GIOCO D'AZZARDO |  INTERNET  | tabagismo

CENTRO PER IL TRATTAMENTO RIABILITITATIVO DELLE DIPENDENZE PATOLOGICHE

Il Centro per il Trattamento Riabilitativo delle Dipendenze Patologiche è situato a Roma in Via Catone n° 21 (Metro A Ottaviano - Telefoni 06 397.391.06 - 06 397.391.46 - orario 09.30 / 19.30). L'équipe svolge interventi altamente qualificati di prevenzione, cura, trattamento, riabilitazione e recupero dall’alcolismo, dalle dipendenze da eroina, cocaina, farmaci, dal gioco d'azzardo patologico, da tabagismo, dai disturbi alimentari psicogeni, come anoressia, bulimia e disturbo da alimentazione incontrollata.

Sono previsti trattamenti di supporto psicologico e di psicoeducazione per i familiari dei pazienti, anche in gruppo.

Le fasi trattamentali si rifanno al metodo breve, multidisciplinare ed integrato denominato Minnesota Model, un modello di intervento che si prende cura del paziente integralmente: medico, psicologico, sociale e familiare.

Nelle fasi iniziali, di valutazione e motivazione, sono previsti alcuni colloqui individuali e un gruppo open di motivazione che, indirizzando ad una buona riuscita del percorso riabilitativo, pongono il paziente in un clima di accoglienza e di comprensione delle proprie necessità personali.

Durante il gruppo open di motivazione al trattamento si analizzano le problematiche patologiche inerenti la dipendenza e, con il consenso dell'interessato, si delinea un percorso riabilitativo personalizzato, indirizzando lo stesso verso il trattamento specifico più appropriato.

Nelle fasi successive, di trattamento e consolidamento, il paziente verrà indirizzato nel percorso riabilitativo di gruppo più adeguato; tale impegno lo vedrà partecipe delle dinamiche individuali e del confronto identificativo con i pari.

Nel mantenimento si intraprende un percorso personale di indagine psichica e si consiglia la frequenza dei gruppi di autoaiuto esterni.

LE 4 FASI TRATTAMENTALI

FASE DI PRETRATTAMENTO

Accoglienza Valutazione ed Orientamento Eventuale Disintossicazione Eventuale Tutoraggio Colloqui e Gruppi di Motivazione Somministrazione Tests supporto ai familiari

FASE DI RECUPERO

Trattamento Riabilitativo Individuale e di Gruppo
ASSISTENZA PSICOLOGICA E MEDICO SPECIALISTICA

FASE DI CONSOLIDAMENTO

Trattamento Riabilitativo di II Livello 
ASSISTENZA PSICOLOGICA E MEDICO SPECIALISTICA

FASE DI mantenimento

GRUPPI DI MANTENIMENTO
PSICOTERAPIA E COLLOQUI DI SOSTEGNO

PER PRENOTAZIONI PRIME VISITE

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Veronica RENCRICCA - RESPONSABILE SEGRETERIA

DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ

DALLE ORE 09.30 ALLE ORE 19.30

AI NUMERI 06 397.391.06 - 46

 

IMG 1118